Cryptos oggi: Bitcoin scende di oltre il 3% e perde $ 39K; Ethereum scende sotto i 3.000$ e le altcoin registrano forti ribassi

Dopo alcuni giorni di stabilità, le criptovalute iniziano la settimana di ritorno dalle vacanze con un forte calo, riflettendo le preoccupazioni degli investitori sullo scenario macroeconomico e anche la fine del termine per la dichiarazione dei redditi negli Stati Uniti.

Nella mattinata di questo lunedì (18), Bitcoin (BTC) ha registrato un calo di quasi il 4% nelle ultime 24 ore, sotto i 39mila dollari, mentre Ethereum (ETH) ha perso oltre il 4,5%, vicino a perdere il livello di 2.900 dollari USA.

Quanto lontano andranno le criptovalute? Qual è il modo migliore per acquistarli? Abbiamo preparato una lezione gratuita con passo dopo passo. Clicca qui per guardare e ricevere la newsletter sulla criptovaluta di InfoMoney

Con il pullback, Bitcoin raggiunge i suoi prezzi più bassi dal 15 marzo, perdendo il supporto di $ 40.000 considerato importante dagli esperti. La criptovaluta più grande del mondo è ora in calo del 17% in tre settimane dopo aver raggiunto un picco di $ 48.000.

Per gli investitori statunitensi, il termine per presentare le dichiarazioni dei redditi 2021 scade lunedì e lo scenario ripete quanto visto l’anno scorso, quando i partecipanti al mercato hanno venduto le loro criptovalute durante la stagione delle imposte sul reddito, tra il 1° e il 15 gennaio, secondo David Duong, direttore di ricerca istituzionale presso Coinbase.

“Le vendite legate alle tasse hanno sicuramente giocato un ruolo nelle ultime settimane”, ha detto a CoinDesk Jeff Anderson, CIO della società di trading quantitativo e fornitore di liquidità Folkvang Trading. “Tuttavia, è difficile dire esattamente quanta debolezza sia dovuta alla scadenza fiscale”.

Anderson ha aggiunto che “le persone erano posizionate per la fine della vendita delle tasse lunedì e il [aumento contínuo] in reddito finiva quello.

Lunedì il rendimento del Tesoro USA a 10 anni è salito al 2,88%, il livello più alto da dicembre 2018. Nelle ultime settimane i rendimenti dei titoli nominali e reali statunitensi o corretti per l’inflazione sono diminuiti, grazie al rally dell’inflazione e ai piani della Federal Reserve di fornire rapidi rialzi dei tassi di interesse. Di conseguenza, gli asset rischiosi, inclusi i titoli tecnologici e le criptovalute, sono sotto pressione.

Leggi anche:

Secondo George Liu, responsabile dei derivati ​​di Babel Finance, il rafforzamento della correlazione di Bitcoin con le azioni potrebbe essere il motivo principale dietro il calo sotto i 40.000 dollari.

“La questione fiscale è già nota e anticipata nei mercati, quindi non la vediamo come un fattore decisivo per l’attuale calo dei prezzi”, ha affermato Liu. “Fondamentalmente, la correlazione a breve termine tra Bitcoin e le azioni statunitensi ha raggiunto un nuovo picco”.

Inoltre, i dati tecnici mostrano anche che i trader di derivati ​​sembrano posizionarsi per un calo di Bitcoin più prolungato, come indicato dalle crescenti distorsioni delle put-call, che misurano il costo delle put (opzioni put) rispetto alle call (opzioni di acquisto).

Glassnode ha anche mostrato questa preoccupazione in un rapporto di domenica. “La pressione di vendita è riemersa nel mercato perpetuo poiché le transazioni di offerta hanno superato il lato di vendita”, hanno affermato gli analisti. “Il numero di contratti perpetui con tassi debitori negativi è aumentato, rafforzando la pressione al ribasso”.

Un tasso di finanziamento negativo implica che i trader credono fermamente che il mercato sia in calo e che stiano pagando un costo per andare short.

La sessione è di diffuso calo del mercato, con altcoin che registrano perdite maggiori di Bitcoin, come nel caso di Solana (SOL) e Cardano (ADA), che scendono di oltre il 6% ciascuno, come nel caso di Dogecoin (DOGE) e Shiba Inu (SHIB).

  • Guarda: Ethereum 2.0: cosa aspettarsi dall’aggiornamento più atteso nella storia della criptovaluta

Scopri l’andamento delle principali criptovalute alle 7:15:

criptovaluta Prezzo Cambio nelle ultime 24 ore
Bitcoin (BTC) 38.977,75 USD -3,61%
Ethereum (ETH) 2.907,91 USD -4,50%
Binance Coin (BNB) US$ 401,06 -3,25%
XRP (XRP) 0,7374 USD -5,62%
Solana (SOL) 96,22 USD -5,72%

Criptovalute con i maggiori guadagni nelle ultime 24 ore:

criptovaluta Prezzo Cambio nelle ultime 24 ore
Decreto (DCR) 67,20 USD +17,42%
Pile (STX) $ 1,22 +4,51%
Unus Sed Leo (LEO) $ 5,82 +0,80%
Monero (XMR) 239,22 USD +0,56%
Audio (AUDIO) $ 1,28 +0,29%

Criptovalute con i maggiori cali nelle ultime 24 ore:

criptovaluta Prezzo Cambio nelle ultime 24 ore
Filecoin (FIL) $ 18,88 -10,75%
Zilliqa (ZIL) 0,1018 USD -10,58%
Onde (ONDE) 19,02 USD -10,24%
EOS (EOS) 2.339 USD -10,12%
Stepn (GMT) $ 2,28 -9,91%

Scopri come si sono chiusi gli ETF sulle criptovalute nell’ultima sessione di trading:

ETF Prezzo Variazione
Hashdex NCI (HASH11) BRL 34.35 -3,07%
Hashdex BTCN (BITH11) BRL 45.30 -1,73%
Hashdex Ethereum (ETHE11) BRL 41.85 -2,71%
Hashdex DeFi (DEFI11) BRL 38.20 -2,04%
Piattaforma Hashdex Smart Contract FI (WEB311) BRL 38.85 -5,93%
QR Bitcoin (QBTC11) BRL 11.95 -1,14%
QR Etere (QETH11) BRL 10.33 -3,36%
QR DeFi (QDFI11) BRL 6.86 -0,14%

Guarda le principali notizie sul mercato delle criptovalute per questo lunedì (18):

Attacco ruba 182 milioni di dollari dal protocollo Beanstalk Stablecoin

Beanstalk Farms, un protocollo stablecoin basato su Ethereum, ha subito un attacco da 182 milioni di dollari domenica.

L’attacco è stato segnalato su Twitter dalla società di sicurezza blockchain PeckShield, che ha affermato che l’attaccante si è impadronito di criptovalute per un valore di almeno 80 milioni di dollari, sebbene le perdite subite dal protocollo siano state molto maggiori.

Con ciò, il prezzo della stablecoin BEAN è crollato, registrando perdite di oltre l’80% questa mattina e perdendo la sua parità con il dollaro, che vale meno di $ 0,20 per asset.

Quanto lontano andranno le criptovalute? Qual è il modo migliore per acquistarli? Abbiamo preparato una lezione gratuita con passo dopo passo. Clicca qui per guardare e ricevere la newsletter sulla criptovaluta di InfoMoney

Add Comment