Progetta, squadra, contratto… I punti dell’incontro decisivo dell’Inter per chiudere Mano | Internazionale

In attesa dell’accordo con Mano Menezes, l’Inter apre la settimana di allenamento martedì mattina, al CT del Parque Gigante, sempre con un tecnico ad interim. Il favorito per colmare il vuoto lasciato da Alexander Medina è stato contattato telefonicamente dal dirigente William Thomas lunedì. La prossima conversazione, che avrà luogo nelle prossime ore, dovrebbe suggellare l’accordo.

Il dipartimento di calcio sta lottando contro il tempo per smussare i bordi, visto che la delegazione si recherà a Rio de Janeiro venerdì pomeriggio. Sabato affronterà il Fluminense al Maracanã. Fino ad allora, ci saranno quattro sessioni di allenamento.

+ Grazie, D’Ale! Scopri 10 testimonianze sull’eredità dell’Argentina
+ L’Inter deve decidere su Bruno Méndez

L’obiettivo è di annunciare il nuovo allenatore entro mercoledì in modo che possa avere un tempo accettabile di preparazione e adattamento, visto il duello contro l’influenza per il 3° turno del Brasileirão.

Dopo aver espresso interesse a lavorare all’Inter, Mano Menezes avrà un nuovo incontro per raggiungere un denominatore comune, questa volta con la presenza del presidente Alessandro Barcellos e del direttore tecnico Paulo Autuori, principali entusiasti delle sue assunzioni.

“Tutto indica che Mano Menezes sarà il nuovo allenatore dell’Internacional, ma non è ancora chiuso”, dice PVC”

Il nuovo contatto deve concludere l’affare. La logistica è pura e semplice: l’autobus è alloggiato in un hotel a Porto Alegre. All’ordine del giorno, tecnico, strutturale, progettuale e nomi per comporre il comitato tecnico, oltre al dibattito su valori e durata contrattuale.

Fonti coinvolte nella trattativa hanno rivelato al ge che il collegamento, a quanto pare, sarà fino a dicembre di quest’anno, con clausola di rinnovo automatico per una stagione in più in caso di traguardi raggiunti.

Mano Menezes ha un team di lavoro formato da un allenatore, preparatore fisico, analista delle prestazioni e preparatore dei portieri, che possono ostacolare l’andamento dei negoziati.

Oggi il club ha due professionisti molto apprezzati nella formazione dei suoi arcieri: Daniel Pavan e Marquinhos. Non c’è interesse da parte dell’Inter per parti mobili in questo settore.

L’ultimo lavoro di Mano Menezes in Brasile è stato a Bahia — Foto: Felipe Oliveira / Pubblicità / EC Bahia

Gli ultimi lavori di Mano

  • Al-Nassr (Arabia Saudita): 5 mesi e 11 giorni (2021)
  • Bahia: 3 mesi e 9 giorni (2020)
  • palme: 2 mesi e 25 giorni (2019)
  • Crociera: 3 anni e 12 giorni (2016-2019)
  • Shandong Luneng (Cina): 5 mesi e 6 giorni (2016)

L’ultimo lavoro di Mano Menezes è stato all’Al-Nassr, dall’Arabia Saudita, club che ha lasciato a settembre 2021, dopo cinque cinque mesi e 16 partite. In precedenza, ha avuto brevi lavori a Bahia e Palmeiras e altri tre anni al Cruzeiro.

Senza partite sudamericane questa settimana, il Colorado avrà tempo per lavorare. La prima attività, questo martedì, sarà guidata dall’assistente permanente Cauan de Almeida, che ha guidato la squadra nella vittoria per 2-1 contro il Fortaleza.

Il centrocampista Edenílson e il trequartista Taison saranno rivalutati e avranno la possibilità di tornare in squadra nel fine settimana. Il difensore Vitão deve essere disponibile dopo essere stato rilasciato per problemi privati.

Add Comment