Tupy (TUPY3) acquista MWM dal Brasile per R$ 865 milioni; sapere di più

Secondo l’azienda, tutte le conoscenze tecniche e la struttura industriale e di laboratorio di MWM soddisfano anche le esigenze degli attuali clienti di Tupy. (Immagine: connessioni YouTube/Tupy)

IL tupy (TUPY3) ha annunciato lunedì (18) di aver firmato un contratto con Navistar International Corporation (una sussidiaria di Traton Se) per l’acquisto delle attività e delle attività di MWM dal Brasile per R $ 865 milioni.

L’importo rappresenta 4,0 volte l’Ebitda di MWM nel 2021, pagato dopo la conclusione dell’operazione, che sarà soggetto ad adeguamenti di prezzo comuni a questo tipo di operazioni, secondo la società.

MWM è un punto di riferimento nell’assemblaggio, lavorazione e collaudo di motori, oltre a fornire servizi a valore aggiunto. L’azienda produce motori per conto terzi in base a contratti di produzione e ha tra i suoi principali clienti nei settori brasiliano, europeo e nordamericano di autocarri, autobus e macchinari.

Tupy dice che questo tipo di attività ha un basso fabbisogno investimenti immobilizzazioni e capitale circolante. MWM ha registrato un fatturato netto operativo di circa 2,6 miliardi di BRL nel 2021.

“La nuova società, una combinazione di Tupy e MWM, offrirà ai suoi clienti una proposta di valore unica che comprende l’integrazione di servizi di fusione, lavorazione, assemblaggio, calibrazione, convalida tecnica e ingegneria”, ha affermato la società.

Applicazione all’attività di Tupy

Secondo Tupy, tutte le conoscenze tecniche e la struttura industriale e di laboratorio di MWM soddisfano anche le esigenze degli attuali clienti di Tupy, “in particolare, per assisterli nell’adattamento e nella conversione dei motori e nella loro applicazione in veicoli pesanti, macchine e generatori. . “

MWM, afferma, è presente anche nel settore dell’energia e della decarbonizzazione, producendo gruppi elettrogeni e convertendo motori a gas naturale, biodiesel, biogas e biometano.

Le ultime tre sono le principali vie di decarbonizzazione per l’agrobusiness brasiliano, utilizzato nella produzione di elettricità nelle proprietà rurali e utilizzato in flotte di camion, autobus e trattori, sottolinea Tupy.

“Con alto crescita potenzialela generazione di energia in città e in campagna porterà grandi opportunità per le aziende, che aggiungeranno le proprie conoscenze tecniche per contribuire al percorso di decarbonizzazione dei clienti”.

Inoltre, afferma Tupy, MWM opera nell’aftermarket dei componenti per motori diesel (after market), con circa 600 punti vendita e 300 officine accreditate in tutto il paese. Più recentemente, la società ha iniziato la sua attività nel segmento marittimo, offrendo sistemi di propulsione ed energia di bordo.

“L’operazione è in linea con la strategia di crescita di Tupy sia nelle attività attuali, aggiungendo valore ai prodotti, sia nel promuovere soluzioni praticabili per la decarbonizzazione, beneficiando dell’elevato potenziale di utilizzo dei biocarburanti, insito nelle dimensioni dell’agrobusiness brasiliano”.

La strategia di allocazione del capitale (combinazione di risorse proprie e di terzi) per il pagamento del prezzo dell’operazione sarà valutata “a tempo debito”, ha evidenziato Tupy.

L’operazione è stata approvata dal consiglio di amministrazione della società ed è soggetta all’approvazione di Cade, nonché alla verifica di altre condizioni sospensive usuali per operazioni similari.

Vedi la dichiarazione rilasciata da Tupy:

Add Comment